Sale fumatori Modena Reggio Emilia – impianti di aspirazione aria -

Vai ai contenuti

Menu principale:

TRATTAMENTO ARIA
Sale fumatori modena reggio emilia
Impianti di aspirazione aria reggio emilia
Impainti purificazione sale fumatori modena
Costi progettazione realizzazione

SALE FUMATORI

Le
sale fumatori sono sale che con adeguati sistemi di aspirazione, vengono utilizzate per circoscrivere le zone deputate ai fumatori, in modo che non disturbino i non fumatori, intaccandone la salute. Perché questo avvenga, è necessario che gli impianti di purificazione siano studiati appositamente per gli ambienti.
A
Reggio Emilia, Modena e provincia LNR si occupa con grande cura  e dovizia di particolari, della progettazione e realizzazione di impianti di aspirazione dell’aria nelle sale fumatori.

GLI IMPIANTI DI ASPIRAZIONE

Il
prodotto nasce per poter essere installato nei svariati locali di interesse sia pubblico che privato, produttivo e commerciale, ribadendo il concetto di rispetto nei confronti delle persone non fumatrici e comunque rendendo possibile la pratica del fumo alle altre persone qualificate come tabagisti.
Le attrezzature realizzate dalla
LNR sono in grado di offrire la possibilità di avere presso le proprie sedi un ambiente destinato ai fumatori, traendo sicuramente vantaggi in merito ad immagine, stile, igiene ambientale e soprattutto evitando fughe dispersive in ambienti non consoni magari troppo distanti dai posti di lavoro  o comunque aree dove il fumo possa arrecare altro disturbo.

COSTI E INFORMAZIONI

Per conoscere
tutte le informazioni a riguardo e per sapere i costi a cui dovrai far fronte, contattaci! Con cortesia e celerità potremo consigliarti in merito all’impianto più adatto per le tue esigenze e fornirti preventivi e sopralluoghi gratuiti e senza impegno, nelle province di Modena e Reggio Emilia.
LNR rilascia, inoltre,  tutte le certificazioni necessarie, oltre che la certificazione CE, di norma apposta sugli impianti, che garantisce massima sicurezza oltre che conformità agli standard europei.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu